comarca

Glossario online

comarca (Dev’essere uno della c.) [combriccola, cricca, gruppo di persone riunite da intendimenti illeciti; “Cumarca. Comarca: parola spagnola che indica un territorio che comprende diversi paesi […] Ma a Racalmuto, forse a memoria di una particolare invadenza e prepotenza della comarca di Naro, la parola è rimasta come sinonimo di mafia e comunque nel significato di associazione per delinquere. Più esattamente: vale l’ormai diffusissimo termine «cosca», nel paese di uso recente, per l’avvento dei mass-media” L. Sciascia, Occhio di capra, Torino, Einaudi, 1984, p. 51; “Martino Pecora era vecchio e curvo. Si sollevò un poco, si fece il segno della croce; poi rispose: «Anche tu sei entrato nella comarca di Stalino?»” S. Cambosu, Una stagione a Orolai, Milano, Istituto propaganda libraria, 1957, p. 36] CT 99.