Inchiesta sulle condizioni sociali ed economiche della Sicilia

Glossario online
Opera letteraria, Paratesto

Inchiesta sulle condizioni sociali ed economiche della Sicilia (1875; 1875-1876) [Nell’incipit della Nota a Il Birraio di Preston Camilleri scrive: “L’Inchiesta sulle condizioni sociali ed economiche della Sicilia (1875-1876), che non è quella di Franchetti e Sonnino, ma quella parlamentare, venne pubblicata dall’editore Cappelli di Bologna nel 1969 e subito si rivelò per me una vera miniera. Da domande, risposte, osservazioni, battute contenute nelle centinaia e centinaia di pagine sono nati il romanzo La stagione della caccia e il saggio La bolla di componenda. Questo nuovo romanzo allunga il debito” (BP 235). L’opera era già stata citata nel glossario di Un filo di fumo, alla voce Campieri: “L’Inchiesta sulle condizioni sociali ed economiche della Sicilia (1875-1876) contiene decine di pagine assai interessanti sull’attività dei campieri. Anche i due volumi dell’inchiesta Franchetti-Sonnino del 1876 affermano le stesse cose sui campieri e sulla mafia in genere” (FF1 126-127). Successive menzioni ne La stagione della caccia: “L’idea mi è venuta ventidue anni fa, leggendo i due volumi dell’Inchiesta sulle condizioni sociali ed economiche della Sicilia (1875-1876), stampati da Cappelli nel 1968. Nascoste fra le millequattrocentoundici pagine (dico nascoste perché ora non ho più gana di andare a ritrovare il punto preciso) ci sono due battute fra uno dei membri della commissione e un responsabile dell’ordine pubblico di un paesino: «Recentemente ci sono stati fatti di sangue al suo paese?». «No. Fatta eccezione di un farmacista che per amore ha ammazzato sette persone». Tutto qua. È da allora che ho principiato a ragionarci sopra, su questa storia” (SC 153-154); e ne La bolla di componenda: “Della «bolla di componenda» ne avevo letto qualcosa in una o due delle millequattrocendodieci pagine dell’Inchiesta sulle condizioni sociali ed economiche della Sicilia, avvenuta nel 1875” (BC 34). Come scrive Camilleri, il testo dell’inchiesta è stato pubblicato da Cappelli, a cura di Salvatore Carbone e Renato Grispo, con introduzione di Leopoldo Sandri. L’inchiesta La Sicilia nel 1876 di Leopoldo Franchetti e Sidney Sonnino (Firenze, Vallecchi, 1925; http://www.liberliber.it/libri/f/franchetti/index.php.) ebbe un notevole influsso sull’opera verghiana e sulla letteratura meridionalistica.] SC2 153; BC 34;