lasciare di corto

Glossario online

lasciare di corto (lasci di corto, lasciato di corto) (non lo deve l. di c.; lasci di c.; ho pensato che Ingrassia non dovesse essere l. di c.) [stare addosso, pedinare da vicino, tenere d’occhio, non perdere di vista; “curtu agg. corto, di poca lunghezza […] nun lassari ppi-curtu non perder di vista, stare alle costole, non dare un attimo di tregua” (Piccitto)] CC 74, 110; CT 159.

Anticipazioni, Note lessicali e Schede contestuate: lasciare di corto.