catojo

Glossario online

catojo (catoj) (tane di una sola càmmara e la cui unica fonte d’aria era la porta di entrata, di necessità lasciata dunque sempre aperta; stanzetta a piano terra, con una finestrella aperta nel legno della porta d’ingresso per far circolare l’aria) [“Catojo: abitazione, in genere di una sola stanza, posta al piano terra. Quasi sempre senza finestra, ha come unica bocca d’aria e di luce la porta d’ingresso” FF1 128; per l’uso di catoio, catojo da parte degli scrittori siciliani cfr. R. Sottile, Le parole del tempo perduto, Marsala, Navarra editore, 2016, p. 5 e Moroldo s. v.] CC 20, 21, 29, 48, 98, 102, 103; FF 28, 92; FA 57 (62), 58 (63); BP 63, 67.