omo

Glossario online

omo (òmini, omini) (o. di panza; o. retto; o. di merda; non può tollerare che un o. si riduca così; o. d’ignoranza; o. di puntiglio; o. d’arme; o. della liggi; o. di rispetto; o. d’onuri; o. di casa, o. vero; o. di parola; forza d’o.) [uomo; vedi ‘omu’; “Omu di panza: colui che sa tenere tutto dentro di sé, ligio alle leggi dell’omertà. Significa anche mafioso” FF1 131; “omu senza panza” CC 64; “omo di panza” BP 22] FF 94; SC 97, 98, 108, 109, 125, 136; BC 69; BP 20, 22, 29, 30, 35, 48, 52, 67, 69, 86, 98, 100, 128, 136, 140, 141,146, 151, 163, 165, 183, 186, 192, 196, 199, 209, 213, 216, 220, 221; CT 14, 19, 22-24, 33, 46, 69, 76, 222; BFC 17, 22, 24, 49, 56, 92, 103, 190.